L’ESSENZA SOLENNE E RAFFINATA DEGLI EVENTI DI GALA

Il termine Gala deriva o dal francese antico “Gale”, divertimento, o dal gergo marinaresco, che usa tale termine per indicare le bandiere issate sugli alberi delle navi in caso di particolari solennità.

L’essenza celebrativa è infatti proprio l’anima di una tipologia di evento esclusivo che da questa parola prende il nome, la Serata di Gala.

La peculiarità di questo tipo di manifestazione è la partecipazione di personalità importanti, la riservatezza degli inviti e l’esclusività della location.

In un evento di gala sono i dettagli a fare la differenza. A seconda del tema e del mood che si desidera realizzare la scelta della location varierà. Ideali sono i saloni storici, luoghi prestigiosi e austeri ma non solo: se la cena di gala è organizzata ad esempio per una realtà giovane, andrà benissimo scegliere una location moderna e glamour, in cui poter inserire elementi d’avanguardia dal punto di vista tecnologico come schermi giganti o dare vita a esclusive performaces musicali. E ovviamente in estate sono i giardini e le terrazze, c il luogo ideale per ambientare questo tipo di evento.

Allestimenti, luci, atmosfera, sono ciò che rende speciale una serata di questo tipo che ha nella scelta del catering e del relativo menù una dei contributi più rilevanti per il suo successo. Si può puntare sul buffet o su un cocktail, ma di solito la formula preferita è quella della cena vera e propria che comincia solitamente con un aperitivo in piedi. Tovaglie, cristalli, posate e tovaglioli, sono elementi cruciali per la scenografia generale. Preparare la tavola è un’arte, si devono considerare le regole da protocollo e aggiungere immaginazione nei piccoli dettagli.

Per quanto riguarda l’abbigliamento, il dress code è dettato dagli stessi organizzatori e solitamente è contraddistinto da colori scuri, vestiti lunghi per le donne e smoking per gli uomini.

 

Fonte: www.meeting-hub.net

 

Comments are closed.